Home Corso di Trading Corso Trading Avanzato 07 – Le Correlazioni nel Trading Online

07 – Le Correlazioni nel Trading Online

correlazioni trading, corso di trading

In questa lezione del nostro corso avanzato di trading online scopriremo cosa sono le correlazioni nel trading online, argomento importante e che apre nuovi scenari di trading sia operando nel Forex che nelle Opzioni Binarie.

Ricordo a chi ci sta leggendo che il corso avanzato di trading online è assolutamente gratuito ma riservato agli utenti registrati al sito, quindi effettua il login oppure registrati subito, bastano pochi click e potrai accedere a tutte le nostre risorse come il corso di trading, scaricare il Trading Starter Pack, video corsi etc…

Molto bene, adesso che sei registrato riceverai direttamente nella tua email il Trading Starter Pack con all’interno tanto materiale gratuito da studiare per diventare un vero Trader e troverai anche, tra le altre risorse, la piattaforma di trading Metatrader nelle due ultime due versioni.

Per proseguire con il corso ti servirà anche un conto demo su cui operare in assoluta sicurezza e senza rischiare il tuo denaro, se non lo hai ancora disponibile  apri subito un conto demo con uno dei Broker elencati nella tabella qui sotto.

Si tratta di Broker autorizzati ad operare in Italia e che al momento offrono oltre al conto demo anche 25€ di bonus all’iscrizione quindi è perfetto per iniziare, approfittane subito perchè la promozione potrebbe scadere da un momento all’altro.

BrokerDemoBonusLicenzeDepositoSito
Broker xm.com
Gratuito
25€ Richiedi
CySEC 120/10, CONSOB, Mifid
Min. 5€
sito broker xmrecensione broker
broker markets.com
Gratuito
25€ Richiedi
CySEC 092/08, CONSOB, MiFid
Min. 100€
sito broker xmrecensione broker
broker iforex.com
Gratuito
25€ Richiedi
CySEC 143/11, CONSOB, MiFid
Min. 100$
sito broker iforexrecensione broker
VEDI LA LISTA COMPLETA

Adesso possiamo proseguire la nostra lezione sulle correlazioni nel trading online.

[wysija_form id=”12″]

Le Correlazioni nel Trading Online

Nel corso degli ultimi anni a causa delle diverse condizioni politiche ed economiche le relazioni esistenti tra i mercati finanziari si sono fatte sempre più strette e questo fenomeno è ancora più pronunciato nel mercato delle valute.

Infatti i quattro cambi principali cioè euro/dollaro, sterlina/dollaro, dollaro/yen, euro/yen, influiscono in maniera indiretta anche sui mercati azioniari.

Conoscere quindi le correlazioni nel trading e saper interpretare il loro coefficiente di correlazione significa avere una visione più chiara dei mercati e poter sviluppare attorno ad essa una strategia di trading più performante.

In generale i mercati finanziari possono trovarsi in due diverse situazioni:

  1. Fase di Risk On: cioè in un momento di mercato in cui non ci sono particolari condizioni di rischio ed entrano a mercato i soggetti alla ricerca di forti movimenti speculativi. In questo caso la liquidità di mercato si sposta verso valute tendenzialmente più aggressive correlate al mercato delle materie prime come il dollaro neozelandese, il dollaro australiano e il dollaro canadese.
  2. Fase di Rick Off: è quel momento di mercato dominato invece da tensioni e incertezze in cui la liquidità di mercato si sposta verso valute con un ridotto profilo di rischio.

Questi movimenti interni del mercato causano indirettamente delle conseguenze su quasi tutti i cambi valutari, come vedremo adesso.

Correlazioni nel Trading: Euro/Dollaro

correlazioni nel tradingIl cambio euro/dollaro è la principale coppia di valute scambiata sul mercato Forex e causa più del 30% dei volumi negoziati giornalmente. Questa percentuale rende l’eur/usd la coppia più liquida al mondo con una volatilità di mercato molto elevata.

I momenti migliori per fare trading online con il cambio euro/dollaro è durante la sessione europea che in Italia va dale 08.00 del mattino fino alle 18.00 ma è bene seguire delle semplici linee guida per ottimizzare il nostro trading:

  1. Nella prima mattinata fino alle 12.30 circa il mercato prende di solito una direzione dovuta spesso all’uscita durante l’orario Europeo di importanti notizie economiche.
  2. Dalle 12.30 alle 14.00 il mercato entra in una fase di calma dovuta alla pausa pranzo dei principali operatori;
  3. Alle 14.00 si aprono i mercati americani quindi fino alle ore 16.00 di solito abbiamo un aumento della volatilità di mercato;
  4. Fino alle 17.30 assistiamo a importanti movimenti dovuti all’avvicinarsi della fine della sessione europea;
  5. Dalle 17.30 alle 22.00 sono in gioco i trader americani che potrebbero innescare un breve ritracciamento oppure incidere positivamente nella direzione originaria.
  6. Dalle 22.00 alle 07.00 del mattino, cioè durante la sessione asiatica il cambio euro/dollaro entra solitamente in fase di trading range con una bassa volatilità di mercato, livello che viene superato all’apertura del mercato europeo.

Grazie a queste linee guida possiamo a grandi linee avere un’idea della dinamica del mercato in base all’orario in cui vogliamo operare, chiaramente questi movimenti saranno influenzati giornalmente dal calendario economico, da consultare sempre prima di aprire qualsiasi posizione.

Le Correlazioni del cambio Euro/Dollaro

Vediamo adesso quali mercati sono correlati direttamente con il cambio euro/dollaro sia positivamente che negativamente.

Generalmente il cambio euro/dollaro in fase positiva contribuisce alla salita delle borse, mentre una sua fase discendente causa un indebolimento delle borse mondiali.

L’euro/dollaro è correlato:

  • Positivamente con USD/CHF ed EUR/AUD;
  • Negativamente con GBP/USD e USD/JPY

Questo significa che negli ultimi tempi quando l’eur/usd si è apprezzato abbiamo avuto un deprezzamento di GBP/USD e USD/JPY e un apprezzamento di USD/CHF e di EUR/AUD;

Come consultare i valori di Correlazione nel Trading

Possiamo vedere sul sito Mataf i dati aggiornati delle correlazioni nel trading per il mercato Forex con tanto di grafici e coefficienti di correlazione.

correlazioni trading euro

Possiamo consultare gratuitamente il sito Mataf e impostare la valuta di cui vogliamo vedere la correlazione nei differenti intervalli orari.

Il Coefficiente di Correlazione nel Trading

Il coefficiente di correlazione nel trading è quel valore che definisce il grado di correlazione che intercorre tra due coppie di valute. E’ fondamentale saper leggere questo valore visto che determina quanto l’andamento di una coppia si discosta da un’altra.

Nel grafico Mataf è il numerino positivo o negativo che trovi nella tabella.

Esistono tre diversi tipi di correlazioni:

  • correlazione positiva perfetta: indicato dal valore massimo +100 significa che le due coppie di valute si muovono nella stessa direzione.
  • correlazione negativa perfetta: indicato dal valore -100 significa che le due coppie di valute si muovo nella direzione opposta
  • correlazione neutra: indicato dal valore 0, significa che le coppie si muovono in maniera indipendente l’una dall’altra quindi non vi è alcuna correlazione.

Le correlazioni nel trading variano nel tempo e sono influenzate dagli accordi politici ed economici di un dato paese, quindi è necessario essere sempre aggiornati su questi dati quando iniziamo la nostra sessione di trading.

Strategie Operative basate sulle correlazioni

Una delle regole più importanti che ogni trader deve rispettare è che gli ingressi e le uscite dal mercato devono sempre essere giustificati da una interpretazione tecnica del mercato, come la rottura di una resistenza, il formarsi di una figura di inversione del trend etc…

Analizzare le correlazioni può inoltre aumentare non di poco le probabilità di successo di una operazione, vediamo come.

Se nella tabella Mataf sulle correlazioni abbiamo visto che i cambi EUR/USD e USD/JPY si muovono con un coefficiente di correlazione negativo del -85.9 (tabella sopra), prima di entrare al rialzo su EUR/USD possiamo cercare una conferma al ribasso su USD/JPY.

Per fare un esempio molto banale, se nel grafico giornaliero di EUR/USD il prezzo sta per rompere al rialzo una resistenza e noi ci aspettiamo un ulteriore rialzo del prezzo, prima di entrare con un ordine di acquisto possiamo osservare il grafico giornaliero di USD/JPY e possono accadere due situazioni:

  1. Se nel grafico USD/JPY mi accorgo che il prezzo ha appena rotto al ribasso un supporto e continua a scendere: entro LONG su EUR/USD
  2. Se invece USD/JPY mostra chiare tendenze rialziste prima di entrare a mercato LONG su EUR/USD aspetterò una ulteriore conferma prima di aprire qualsiasi ordine.

Allo stesso modo possiamo cercare di anticipare l’uscita da un Trade individuando una situazione di debolezza positivamente correlato rispetto a quello su cui stiamo operando.

Esistono anche delle vere e proprie strategie di trading che si basano principalmente sulle correlazioni, si tratta di strategie che prevedono l’apertura di diverse posizioni di acquisto e di vendita su mercati correlati tra loro. Puoi trovare maggiori informazioni su queste strategie nella nostra apposita sezione.

Conclusioni

Prova da solo ad osservare come si muovono i mercati secondo le tabelle di correlazione di Mataf, procedi così:

  1. Apri un conto demo
  2. Accedi a Metatrader;
  3. Cerca almeno 3 coppie con correlazione positiva superiore a 75;
  4. Cerca almeno 3 coppie con correlazione negativa superiore a 75;
  5. Osserva in che direzione vanno i mercati correlati;

Ti renderai subito conto di quanto sia importante conoscere le correlazioni nel trading visto e quando penserai di aprire una posizione ti verrà subito in mente di dare una rapida occhiata a come si muovono le correlate negative e positive del mercato su cui stai operando.

Puoi anche provare ad aprire, ovviamente in modalità demo, due ordini uguali (long o short) su due mercati correlati negativamente e prova a vedere cosa succede…. dopo un pò probabilmente vedrai andare in perdita un ordine mentre l’altro andrà in profitto.

Fai questa prova in modalità demo giusto per prendere confidenza con le correlazioni nel trading, se non hai ancora aperto un conto demo sappi che ti servirà averne uno per fare tutte le prove di cui hai bisogno senza spendere nulla.

Apri subito un conto demo o valuta di aprirne uno con uno dei Broker che abbiamo provato, al momento offrono anche 25€ di bonus di benvenuto per coloro che si iscrivono la prima volta.

BrokerDemoBonusLicenzeDepositoSito
Broker xm.com
Gratuito
25€ Richiedi
CySEC 120/10, CONSOB, Mifid
Min. 5€
sito broker xmrecensione broker
broker markets.com
Gratuito
25€ Richiedi
CySEC 092/08, CONSOB, MiFid
Min. 100€
sito broker xmrecensione broker
broker iforex.com
Gratuito
25€ Richiedi
CySEC 143/11, CONSOB, MiFid
Min. 100$
sito broker iforexrecensione broker
VEDI LA LISTA COMPLETA

Si conclude qui la lezione sulle correlazioni nel trading, per qualsiasi domanda non esitare a contattarci via email oppure inserisci un commento qui sotto così anche gli altri utenti ne potranno beneficiare.

A presto e Buon Trading…

[wysija_form id=”12″]

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.