Continua la rassegna sui migliori indicatori di trading presenti all’interno della piattaforma Metatrader. In questo articolo parleremo dell‘Indicatore Zig Zag, uno strumento semplice ma efficace che ci consente di seguire con precisione l’attuale trend di mercato.

Si tratta quindi di un indicatore di tipo Trend Following che si presenta sul grafico come una serie di linee a zig zag, da qui il nome dell’indicatore, che rendono visibile nell’imediatezza l’andamento del trend, liberando il grafico dai movimenti minori che potrebbero “sporcare” il grafico.

Prima di passare alla spiegazione dell’indicatore Zig Zag, ricorda di scaricare gratuitamente i 3 ebook che ti consigliamo di studiare per iniziare con una marcia in più il tuo percorso di Trader. Non finirò mai di sottolineare che qualsiasi strategia di trading o di money management è i inutile se non supportata da delle basi teoriche ben approfondite.

[wysija_form id=”12″]

Alla fine dell’articolo potrai inoltre scaricare gratuitamente la versione aggiornata dell’Indicatore Zig Zag per Metatrader 4 e 5.

Vediamo subito come inserire l’indicatore all’interno del nostro grafico.

Inserire l’Indicatore Zig Zag nel Grafico

L’Indicatore Zig Zag è presente di Default nelle installazioni standard di Metatrader e lo trovi sia nella 4° che nella 5° Versione. In questa guida utilizzeremo Metatrader 4, ma la procedura è pressoché identica.

Se non hai ancora Metatrader puoi scaricarla e installarla gratuitamente da qui.

mt4setup.rar (1164 download)

Oppure la trovi anche nel nostro Trading Starter Pack insieme a tanti altri indicatori personalizzati e strumenti utili per il Trading soprattutto per chi come te sta iniziando da poco.

.

Molto bene, adesso che hai Metatrader installato sul tuo pc, seleziona l’indicatore Zig Zag dal menù ‘indicatori’ e inseriamolo nel nostro grafico di EUR/USD:

indicatore zig zag metatrader

Come anticipato precedentemente, l’indicatore Zig Zag si presenta come una linea spezzata che segue massimi e minimi di periodo. Nell’immagine successiva ho ingrandito la linea dell’indicatore per evidenziarlo meglio.

indicatore zig zag 1

Come Settare l’Indicatore Zig Zag

Possiamo accedere ai parametri dell’indicatore Zig Zag premendo CTRL+I, seleziona l’indicatore Zig Zag e clicca su Modifica:

indicatore zig zag 2

Da qui accedi alle impostazioni dell’indicatore e nella scheda ‘Valori di Imput’ possiamo notare tre voci:

1) Depth: Valore 12 di default, esprime la profondità cioè la distanza minimi in candele o barre nella quale l’indicatore non rappresenterà un nuovo livelllo massimo/minimo che si discosta dal precedente. Di solito è fissato a 12.
2) Deviation: La deviazione è la minima variazione di prezzo che deve avere un massimo/minimo rispetto ai suoi livelli precedenti affinché lo ZigZag identifichi un nuovo picco. Di default è impostato a 5;
3) Backstep: il numero minimo di candele che deve intercorrere tra due livelli massimi/minimi successivi. Il valore di default è 3.

Puoi agire su tutti e tre i parametri adattando l‘indicatore Zig Zig allo strumento e al grafico che stai analizzando.

In particolare puoi modificare il valore ‘Depth’ diminuendolo per avere una versione più reattiva dell’indicatore e aumentandolo per mostrare una visione più a lungo termine.

Nell’immagine seguente puoi vedere un indicatore Zig Zag con Depth 12 in rosso e un’altro, nello stesso grafico con Depth 30 in blu, così da vedere la differenza.

indicatore Zig Zag

La linea blu dell’indicatore con Depth 30 si mostra più lineare e meno soggetto al rumore di mercato, quindi si adatta meglio ad analisi di lungo e medio periodo.

Individuare i Pattern con l’Indicatore Zig Zag

L‘indicatore Zig Zag è particolarmente indicato come supporto per individuare alcuni pattern di prezzo che si presentano sul grafico. Ad esempio può essere molto utile per il Pattern 123 di Joe Ross, leggi questo articolo per approfondire l’argomento.

indicatore zig zag 5

Per fare un altro esempio, vediamo come l’indicatore Zig Zag ci aiuta anche a individuare con semplicità un Doppio Massimo sempre sul grafico EUR/USD.

indicatore zig zag 6

Indicatore Zig Zag per individuare supporti e resistenze

Un altro utile utilizzo dell’Indicatore Zig Zag è di sfruttarlo per individuare importanti livelli di supporto e resistenza e poter quindi agire su una eventuale strategia di breakout del range.

In questo caso possiamo considerare tutti gli apici positivi come potenziali livelli di resistenza e gli apici negativi come potenziali livelli di supporto del prezzo.

indicatore zig zag 7

Strategia di Trading con l’Indicatore Zig Zag

Adesso che abbiamo visto alcuni due tanti utilizzi dell’indicatore Zig Zag, vediamo come utilizzarlo operativamente nel corso di una giornata di trading intraday.

Nel nostro esempio vedremo una strategia sul breakout del range, quindi ci troviamo in una fase laterale di mercato e dobbiamo individuare il livello di breakout per poter entrare a mercato.

Il primo passo da fare è definire il range all’interno del quale si sta muovendo il prezzo, possiamo tranquillamente farlo tracciando due linee parallele sui massimi e i minimi di mercato.

Nell’immagine seguente vediamo che il prezzo dell’EUR/USD si sta muovendo all’interno del seguente range di prezzo:

  • MAX: 1.12840
  • MIN: 1.11175

indicatore zig zag 8

Per poter fare trading sul breakout del prezzo dobbiamo individuare il momento in cui il prezzo esce definitivamente dal range. Attenzione però perchè non sappiamo se il prezzo continuerà il suo trend rialzista o invertirà la rotta, quindi attendete sempre che il breakout avvenga, senza mai cercare di anticipare.

Anticipare il mercato, senza una tecnica specifica, è come giocare alla roulette puntando sul rosso o nero, hai meno del 50% di probabilità di vincere e il trading non è gioco d’azzardo.

Inseriamo quindi l’indicatore Zig Zag e attendiamo il breakout di prezzo, evidenziato nell’immagine da un rettangolo giallo.

indicatore zig zag 9

In questo caso il prezzo ha ripreso la sua corsa al rialzo dopo la pausa in trading range e l’indicatore Zig Zag ha anticipato leggermente il breakout di prezzo.

Quindi non appena l’indicatore Zig Zag ci segnala la rottura del range avremo il nostro segnale di ingresso rialzista, ma entreremo a mercato con un ordine LONG solo quando sarà il prezzo a confermare il segnale rompendo al rialzo il livello di resistenza.

Download Indicatore Zig Zag & Fibonacci

Un altro utile utilizzo dell’Indicatore Zig Zag è quello di utilizzarlo in abbinamento ai ritracciamenti di Fibonacci.

Puoi trovare una lezione completa sui ritracciamenti di Fibonacci nel nostro corso di trading online e gratuito, cliccando sul link qui sotto.

I RITRACCIAMENTI DI FIBONACCI NEL TRADING ONLINE

Inoltre puoi scaricare gratuitamente un indicatore personalizzato che ti consente di utilizzare immediatamente i due strumenti. Per scaricare l’indicatore per Metatrader 4, ti basterà inserire la tua email qui sotto e il Download sarà immediatamente disponibile.

 

 

Conclusioni

Adesso non ti rimane che provare direttamente su un grafico reale, sempre in modalità demo quindi NON usare il tuo denaro, l’indicatore spiegato in questa guida.

Scoprirai che l’indicatore Zig Zag è uno strumento semplice ma estremamente utile quando hai l’esigenza di analizzare velocemente l’andamento di un trend e può aiutarti ad individuare i pattern di prezzo senza sporcare il grafico con troppi elementi.

Prima di lasciarti ti ricordo che dal nostro sito puoi scaricare gratuitamente due pacchetti che ti saranno molto utili. Il primo è il Trading Starter Pack (clicca qui per riceverlo gratuitamente), un pacchetto compresso con tanti strumenti necessari per iniziare a fare trading (Metatrader, Indicatori personalizzati, guide etc…). Il secondo pacchetto che ti offriamo gratuitamente consiste in 3 eBook da studiare per diventare un trader competente. Li riceverai direttamente nella tua email richiedendoli dal form qui sotto…tranquillo non ti manderò mai pubblicità o altre cose inutili.

[wysija_form id=”12″]

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.